Come rifinire la barba e darle una forma perfetta

come rifinire la barba

Uno degli ultimi trend del momento è avere la barba lunga. La cosa importante però da non sottovalutare è la rifinitura.Se infatti non volete un aspetto sciatto e trascurato, conoscere bene come rifinire la barba  è la cosa più importante.

Premetto che portare la barba lunga non è affatto semplice, infatti, nel momento in cui scegliete di far allungare la vostra barba dovete essere perfettamente consapevoli che questa richiederà molte cure ed attenzioni.

Le barbe perfette infatti che trovate sui blog o che vedete postate su Instagram, non sono di certo create in qualche settimana, ma occorrerà un po’ di pazienza e una manutenzione costante durante le settimane. Ricordatevi infatti, che oltre la rasatura, bisogna tenere il pelo sempre morbido attraverso un buon olio e un buon balsamo da barba nonché idratare la pelle affinché non si crei forfora o si desquami la pelle sottostante.

La cura della barba è una cosa seria, alla stregua dei capelli.

Per fortuna, possiamo però scegliere di affidarci a un buon rasoio, come il nuovo Multigroom di Philips che grazie a svariati accessori ci permette di rifinire qualsiasi parte della nostra barba e creare il nostro beard style.

Il plus reale del Multigroom, di cui potete leggere la mia recensione, è rappresentato dai diversi accessori – intercambiabili in pochi secondi – che ci permettono di rifinire i bordi, sfoltire senza tagliare e per ultimo ma non per importanza, rifinire le basette.

Se vi interessa questo prodotto potete trovarlo nei negozi di elettronica come MediaWorld o Unieuro oppure potete acquistarlo su Amazon a prezzo scontato.

STEP 1: COME RIFINIRE LA BARBA: PRIMA FATEVELA CRESCERE

Per rifinire la barba in modo naturale dovete prima di tutto darle una forma. Le prime settimane infatti, vi consiglio di farla crescere e di regolare esclusivamente i peli in eccesso sotto mento o quelli troppo vicini agli zigomi. Per il resto provate, sperimentate ma soprattutto capite com’ è il pelo della vostra barba e quindi fatelo allungare.

Dopo qualche settimana, vedrete una barba trascurata ma capirete prima di tutto come questa si dispone sul vostro volto e che tipo di pelo avete: mosso/crespo/riccio/ liscio/duro/morbido?

Una volta individuata la forma e la tipologia generale, dovete appunto rifinirla. Mi raccomando, a tagliare siete sempre in tempo, quindi nelle cover regolabili, impostate sempre livelli dal 3 in poi nel radervi, per evitare di tagliare troppo. Tagliare di più si può sempre, tornare indietro invece non è poi possibile.

STEP 2: COME RIFINIRE LE BASETTE E SFUMARE

Per rifinire la barba e dargli una forma perfetta dovete stare molto attenti alla sfumatura.

La sfumatura delle basette con i capelli infatti è uno dei primi punti “critici” da rifinire bene per dare alla nostra barba una forma perfetta. Se avete deciso di far crescere la barba io vi consiglio prima di tutto di optare per un taglio graduato (quindi rasato ai lati che va sfumando man mano che ci avviciniamo al capo), e in questo caso, dobbiamo assolutamente usare massima attenzione. Possiamo utilizzare bene il nostro Philips Multigroom Serie 7000 che ci aiuterà a rendere omogenea la basetta che si lega al capello.

STEP 3: COME RIFINIRE LA BARBA CON LA SPUNTATURA 

In secondo luogo, la barba va spuntata. Si avete capito bene. Come i capelli, anche la barba ha bisogno di essere rifinita con una vera e propria spuntata che definisce il terminale del pelo dandogli un aspetto omogeneo e compatto.  Anche per questo, potete servirvi di uno styler regolarizzante, un particolare accessorio che troverete sempre in dotazione con il nuovo Philips Multigroom Serie 7000.

 

STEP 4: COME RIFINIRE LA BARBA CON LA SFOLTITURA

La barba può essere sfoltita senza essere accorciata. Come i capelli, esiste uno speciale accessorio (che il Multigroom ha) che vi permette di sfoltire i peli ma non accorciarne la lunghezza.

STEP 5: LA PULITURA DI COLLO E ZIGOMI

Altro passaggio fondamentale per rifinire la barba e renderla perfetta, è pulire bene il sotto del collo ma soprattutto il bordo degli zigomi.

Ovviamente si tratta di consigli pensati per chi come me vuole avere un aspetto curato e sempre elegante. Ci sono però tanti uomini che preferiscono un look più “vissuto” e a seconda del tipo di barba, hanno comunque stile.

 

Bisogna infatti capire prima di tutto che tipo di barba si ha ed agire di conseguenza. Come i capelli per le donne, ci sono dei tipi di pelo che possono essere lasciati più “liberi”, altri come il mio che devono essere gestiti accuratamente ma soprattutto costantemente. Il principio di base comunque è che più la vostra barba è lunga più va curata. Quindi attenzione, look vissuto transeat ma stile alla Hagrid il gigante di Harry Potter) anche no.

Buona settimana a tutti e scrivetemi su Instagram se avete bisogno di consigli su come rifinire la barba.  😉

Edoardo

accessori pHilips Multigrom per come rifinire la barba

accessori pHilips Multigrom per come rifinire la barba

 

 

 

Be first to comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.