Il palcoscenico de giovani talenti della moda

 Ad Alta Roma gli unici a parlare (e volere) concretamente IL ricambio generazionale sono loro: Accademia di costume e moda. .

Una sfilata unica, in cui 15 talentuosi fashion designers ( preselezionati in luglio per accedere alla modana passerella) sono stati osservati attentamente da stampa e ospiti internazionali. Ad accogliere gli ospiti Lupo Lanzara  e Furio Francini, rispettivamente direttore e A.D. dell’accademia.

E così, si sono susseguite per quasi un ‘ ora proposte assolutamente uniche da parte di ognuno, sia per quanto concerne la parte accessori che per l’abbigliamento e knightwear.

Quest’anno, per giudicare il lavoro dei ragazzi l’accademia ha voluto comporre una giuria d’eccezione, tra gli illustri membri, Silvia Venturini Fendi ( presidente di Alta Roma), James Ferragamo ( direttore divisione calzature Ferragamo), Simonetta Gianfelici (fashion consultant), Raffaello Napoleone ( AD Pitti immagine uomo), Fausto Puglisi ( direttore creativo per “Fausto Puglisi” e Maison Emanuel Ungaro).

Con scelta concorde , la vincitrice di questa edizione ( ed era veramente dura scegliere), è stata Ilaria Fiore , che si è aggiudicata non solo il 1° premio talents 2016 ma anche la menzione speciale per gli accessori. Insomma, una collezione riuscita a 360°. Eh si, già dagli occhi di Silvia Venturini Fendi nel vedere le sue proposte uscire in passerella, avevo compreso che la ragazza era stata notata, e personalmente concordo a pieno con la scelta dei giudici. La collezione di Ilaria Fiore, dal titolo“Magda” è assolutamente moderna e preziosa. Un sapiente uso di nappa e pelle applicata su dettagli o su cinture sovrapposte a cappotti di panno, hanno mostrato un sapiente utilizzo della pelletteria nell’abbigliamento femminile e un’ occhio particolare per i contrasti di stile.

Oltre a lei, per celebrare il talento di tutti, ho selezionato le migliori proposte di ognuno, quelle che mi hanno fatto emozionare di più, quando sono uscite dalla passerella, le stesse che mi hanno fatto pensare che in Italia, i  giovani creativi sono tanto straordinari da non poter più essere offuscati dai vecchi alberi caduchi e privi di foglie verdi.

Edoardo Alaimo

 

Andrea Di Salvo - BREHAT (6)

Andrea di Salvo

 

Arnheidur Ros Oskardottir - IN THE MIDDLE OF NOWHERE (8)

Heida Oskardottir

 

Deniza Nugnes - NOT SO READY MADE (4)

Deniza Nugnes

 

Federica Melpignano - KNIT WRAP (4)

Federica Melpignano

 

Flavia Colantoni - FRU FRU  (5)

Flavia Colantoni

 

Ilaria Fiore -MAGDA (2)

Ilaria Fiore collezione “Magda” – Vincitrice del 1° premio talents 2016

 

Livia Francese - IMPALPABLE EMOTION (3)

Livia Francese

 

Maria Martyashkina - U VECTOR (1)

Maria Martyashkina

 

Martina Scattarella - RIOT (2)

Martina Scattarella

 

Saima Shakoor -MINDI (6)

Saima Shakoor

 

Sharon Journo Barda - MONSOON (5)

Sharon Journo Barda

 

TALENTS 2016

 

 

Photocredits: Accademia di Costume e moda press office 

Be first to comment