Venezia: Ancora festival del cinema….

 Venezia è una città unica al mondo: magica, romantica, chic e ricca di storia. Viverla nei giorni del Festival del Cinema, giunto alla 71°  edizione,è ancora più entusiasmante perché mentre cammini per le strette vie del centro o sali sui calli ti capita di incontrare magari una star di Hollywood che si fa un selfie con i gondolieri .

Io sono stata a Venezia non solo come inviata di un magazine ma anche come vostra affezionata fashion blogger ed ho visitato per voi le boutique storiche più glamour quelle dove ancora la ricercatezza ed il lusso sono il comune denominatore .

Grazie ad un invito della Fondazione Mazzoleni , ho preso parte, nelll’esclusiva isola delle Rose, presso il nuovissimo JW Marriott Hotel, al primo elegante Galà del Cinema Arte ed Impresa, ideato  dal dott.Mario Mazzoleni. Per l’occasione ho indossato  una giacca di Prada in edizione limitata ed un paio di orecchini in platino e brillanti molto antichi.  Si, perchè i mondo dei gioielli e degli accessori vintage mi sta affascinando sempre di più è presto ve ne parlerò con l’aiuto di un grande esperto, il Principe di Torlonia; Mi piace sfogliare i libri che testimoniano le creazioni esclusive di alta sartoria che nel dopoguerra hanno dato il la al nostro emblema il Made in Italy e spero quindi di coinvolgervi al più presto.

Durante i miei giorni a Venezia, in laguna, nella centrale via Calle Larga XXII Marzo, a pochi passi dallo storico hotel Bauer, ho potuto provare dei pezzi unici di alta gioielleria da Eleuteri, collane dal design unico dove pietre dal taglio particolare incontrano brillanti purissimi. Personalmente  sono una amante degli smeraldi e sono rimasta colpita da un anello contrarie in cui si uniscono  un brillante da sette carati con uno smeraldo colombiano.

Non potevo poi non fare un salto da Hermès vicinissima alla piazza più romantica al mondo quella di San Marco dove il concerto dell’orchestra dello storico cafè Florian e gli occhi innamorati di una ragazza che scatta foto estasiata vi rimarrano nel cuore.

Ho vissuto anche qui una splendida avventura , intervistando Rutgher Hauer l’attore olandese simbolo del film Blade Runner. Per questo  mio viaggio ho indossato la mia borsa da lavoro, una Birkin 30 in pelle  Togo; naturalmente è  un pellame che si presta a tutto, basti pensare che  passando da un motoscafo all’altro mi è scivolata quasi in acqua ma nessun problema,  un’ asciugata e via… pronta a seguirmi  per nuove avventure.

Prossimamente vi porterò in crociera in una splendida Penthouse suite ! Seguitemi…

Buon week end

Grazia

 

IMG_0005

 

IMG_0081

 

IMG_0090

 

IMG_2198

 

IMG_2199

 

IMG_2219

 

IMG_2221

 

 

Be first to comment