L’eclettico minimalismo della collezione cruise di Louis Vuitton

 
È Monaco, capitale della raffinatezza e del gusto, il “locus amoenus” di Louis Vuitton per presentare la Cruise Collection 2015.
 
Per la prima volta a Palace Square sulla Rocca del Principato, le eleganti modelle hanno indossato l’attesissima seconda collezione di Nicolas Ghesquière per la Maison.
La parola d’ordine è “sovrapposizione”: colori tra loro molto diversi e tessuti combinati in un sapiente equilibrio.
Una linea studiata in ogni dettaglio, ma sempre con un irresistibile tocco di “disinvoltura” negli accostamenti, perfetti nella particolarità di un prèt à porter così interessante.
 
Particolare la scelta del rosa baby portato insieme al “deep pink”, il giallo e il blu mare con un “cauto” arancio, in un “game of colors”, così come definito da Ghesquière.
Preziosi i materiali, con giacche in pitone e preziosi ricami su jersey a forma di coralli stilizzati.
Delle proposte eclettiche per una donna che ama farsi notare per la sua eleganza e unicità, in una collezione che sa sorprendere con i suoi “perfect matchings” e dettagli minimal.
 

 
 

 

 
 

 
Photocredits: Louis Vuitton official

1 Comment

Leave a Reply