SPECIAL INTERVIEW WITH…Aleksandra Badura

Lo scorso 7 luglio sono stato ospite di Room Service, una delle manifestazioni maggiormente attese del calendario di Alta Roma, dove ogni anno all’interno di uno dei più eleganti alberghi di Via Veneto, brand emergenti e non mostrano le loro ultime collezioni a stampa e pubblico internazionale.
Il mio primo appuntamento è stato da Badura, marchio italiano di accessori di lusso in pellami pregiatissimi come il pitone, lo struzzo o il coccodrillo, dal design moderno e dall’allure decisamente senza tempo.
Per tutti i miei lettori, ho avuto il piacere di intervistare Aleksandra Badura, dirigente dell’omonimo brand, che ha giusto inaugurato durante la settimana più importante dell’alta moda capitolina la sua prima boutique monomarca e di cui presto vedrete le foto…


Qual’è stato il primo input che ti ha spinto a lanciare una collezione di accessori così preziosi?

Ho sempre avuto una grande passione per i materiali pregiati, dai marmi alle stoffe leggerissime… Che mi hanno portato inevitabilmente a sviluppare  fin da piccola quest’amore per il bello, per il pezzo unico e su misura.
Ogni vestito per le donne della mia famiglia già da bambine veniva confezionato direttamente su di noi, erano pezzi unici creati su misura… questo ci faceva sentire a nostro agio e il pezzo indossato acquisiva già da allora un forte senso di “personalità”.

Badura è una collezione di accessori di lusso…Qual’è quindi il tuo ideale di donna?

 La donna Badura è  in primo luogo colta, viaggiatrice e contemporanea. E’ una donna che rispecchia il mio modo di essere; attraverso i miei viaggi infatti e la mia voglia di ricerca artistica, insieme ai miei designer riesco a trovare le numerose ispirazioni che portano alla creazione di un prodotto tanto ricercato, che riesca unire tradizione artigianale a un design unico e pieno di modernità. Dall’Australia all’Africa, i colori, i profumi e le culture ispirano i miei accessori, donandogli colorazioni diverse e lavorazioni sempre più pregiate ed originali.

Qual’è il tuo pezzo icona e quanto tempo ci vuole a produrlo?

” LADY LIKE” è la nostra icon bag, e ha questo nome semplicemente perchè è una borsa creata da una donna ( raffinata aggiungerei io ) per le donne. E’ un prodotto che piace all’animo femminile e che riesce ad essere perfetta dal giorno alla sera selezionando la dimensione più giusta al proprio gusto.Per produrre una sola “lady like” in struzzo, capretto o coccodrillo, occorrono più di 3 giorni di lavorazione. Ma siamo felici di poter offrire un prodotto unico, creato interamente a mano in Italia da artigiani abilissimi.

Perchè hai scelto Roma per sviluppare il tuo brand e perchè Room service?

Abbiamo scelto Room service perchè credo che sia la giusta manifestazione per far crescere sul territorio Italiano la visibilità del mio brand ed entrare a pieno titolo nella fashion life Romana.
Badura vuole entrare nella mondanità della Capitale. Così anche l’imminente apertura del nostro primo store (9 luglio) vuole essere un segno del nostro alto ideale di made in italy e della nostra voglia di ampliamento su una delle città più importanti al mondo.

Come definiresti una tua borsa ? 

Le borse Badura non sono prodotti solo di moda, ma li definirei  piuttosto come dei monili, delle pietre preziose che puoi ritrovarti anche a distanza di tempo…e che ti stupiscono sempre, divertendoti.
Una borsa apparentemente molto semplice in pitone nero infatti, rivela un interno in nappa coloratissima che crea contrasto e diverte le donne contemporanee.


Progetti per il futuro? 

Stiamo cercando di ampliare la collezione di capospalla, abbiamo infatti proposto due primi pezzi in pellami pregiatissimi che speriamo possano riscontrare il favore del pubblico straniero in viaggio a Roma. In programma anche una collezione di cartelle e borse business pensate interamente per l’uomo.


Ringrazio Aleksandra Badura per la splendida intervista.
Presentazione a Room service con macarons e anturium.

L’icon bag di Badura ” Lady like” in coccodrillo e pitone
Capospalla in suede color cipria e mongolia.

Giacca da smoking da donna in alligatore effetto mat e capretto Italiano.

Borsa shopping ” Briolette” in morbidissimo camoscio cipria rivestita in nappa.
Photocredits: I Monili 2010- Allucinazione (presentation)
      

7 Comments

  • Rispondi luglio 13, 2013

    Loren

    So classy!!!

  • Rispondi luglio 13, 2013

    Francesca V.

    La giacca in coccodrillo è qualcosa di fenomenale. Non conoscevo il brand ma è davvero interessante. Non ci sono boutique o rivenditori a Milano?

    Grazie per la risposta

    Francesca

    • Rispondi luglio 25, 2013

      I Monili 2010

      Concordo con te! La giacca in alligatore è meravigliosa!

      Il brand al momento ha aperto a Roma la sua prima boutique monomarca. Ti informerò al più presto su apertura e-shop ed eventuali rivenditori su Milano;-)

  • Rispondi luglio 14, 2013

    Anonymous

    Qual’è questo famoso modello ” lady like”? non lo vedo!

    • Rispondi luglio 25, 2013

      I Monili 2010

      Il modello ” lady like” è quello che vedi nella seconda e terza foto nella versione in coccodrillo rosa cipria e pitone colorato verde! 🙂

  • Rispondi agosto 10, 2013

    Anonymous

    grazie!!! 🙂 visto…molto bello anche se classico

Leave a Reply