Vini Siciliani in Rinascente…

Nella rubrica che curerò per la rivista Zoe magazine, mi occuperò in particolare di scrivere dei più importanti party ed eventi a livello internazionale, e quale miglior occasione per parlarvi della mia cena di questo venerdì sulle terrazze de la Rinascente, ospitato dal caro amico Peppe Giuffrè, in occasione di un convegno culturale sul vino, con la partecipazione del grande fotografo Pucci Scafidi e del circolo dei paladini del vino di Sicilia?

Io e la mia splendida amica Alice, ispirandoci alle ultime collezioni cruise, abbiamo selezionato dei look giocati sul bianco, con l’alternanza di un unico colore: per me il sabbia, per lei l’acqua marina.

Dopo una raffinata degustazione di vini di Marsala, accompagnati da mandorle, siamo stati allietati da una raffinata cena al living restaurant firmato Giuffrè, che oltre ad offrire innovative ricette della cucina Siciliana, propone una ricchissima varietà di sushi e piatti lavorati di ispirazione orientale.

Se vi trovate a Palermo, magari durante l’estate, non potete non visitare un luogo tanto straordinario, cenando o facendo un semplice aperitivo in terrazza in uno dei luoghi più belli della città.

Durante l’evento ho avuto il grande piacere di parlare con Pucci Scafidi , che con grandissima gioia   mi ha dedicato un prezioso messaggio su uno dei suoi ultimi libri fotografici, ” Favolosa Palermo”, edito da Silvana Editore per Hermès.


Il sabato mattina shopping da Prada con Alice… 

Ma di questo vi parlerò la prossima volta!

Un bacio

Edoardo


Foto da Iphone

I WEAR:
Roberto Cavalli jacket
Zara t-shirt
Dolce&Gabbana pants
Prada Shoes
Gucci sunglasses
Hermès bracelet
Bulgari Bzero1 necklace

1 Comment

  • Rispondi maggio 25, 2012

    Camillas Secrets

    Bel post!!
    Tra poche ore inizierà un GIVEAWAY sul mio blog :)!!
    Un paio di occhiali da sole di Gucci aspettano di essere indossati per la prima volta, magari proprio da te ;)!..
    Per partecipare vai su..

    http://WWW.CAMILLASSECRETS.COM

Leave a Reply

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.